img 347 6482020
img Via della Stazione di Palidoro 41 D/1 - 00054 Fiumicino (RM)
  • Follow us:
  • LinkedIn

Tecniche di rilassamento e gestione dello stress
La vita moderna ci bombarda con stimolazioni continue e ripetute in situazioni che divengono stressanti e ci fanno accumulare tensione, costringono il nostro corpo a irrigidirsi e la nostra mente viene travolta dal turbine  dei pensieri negativi che non ci consentono di abbandonarci alla calma e alla distensione.

Posti di fronte alle forze esterne (eventi della vita quotidiana, famiglia, lavoro) ma anche interne (il mondo dell’immaginario, della mente, dei pensieri “rimuginanti”) possiamo cercare una risposta agli effetti prodotti dagli agenti stressanti: adattamento o reazione ad uno stato particolare che conduce il nostro sistema omeostatico a vivere in stato di continuo allarme, pronto alla difesa o all’attacco.

Gestire lo stress può così significare molte cose: una maggiore padronanza della nostra vita, un dialogo mente-corpo finalmente in connessione, una qualità della vita assai migliore in tutti i sensi. Attraverso la pratica del colloquio (individuale o di gruppo), ci si avvale di tecniche di rilassamento attraverso le quali si abitua la mente a visualizzare, a dare delle immagini a ciò che crea stress, lavorandoci sopra con l’aiuto dello psicologo. Si promuove l’utilizzo di metodi di autodistensione e di rilassamento che consentono la modificazione di situazioni psicologiche e somatiche. Le tecniche insegnano a rilassarsi attraverso l’“autodistensione concentrativa”, raggiungendo la “commutazione”, cioè lo stato psicofisico durante il quale si produce un abbassamento generalizzato del biotono dello stato di veglia. In pratica, vale il principio: io penso, mi concentro, il mio corpo si adegua, si distende, ed anche la mia mente si rilassa.